Marion Cotillard in total look Dior al London Film Festival

di Sandra Rondini Commenta

Marion Cotillard, per la premiere londinese del film “Rust and Bones“, di cui è protagonista insieme a Matthias Schoenaerts, ha scelto un look total black di Dior. La splendida attrice francese, dopo il clamore suscitato da questo film all’ultimo Festival del Cinema di Cannes, è in giro per il mondo per occuparsi della promozione della pellicola, una storia d’amore e riscatto arrivata in Italia con il titolo di “Un sapore di ruggine e ossa”.


Al London Film Festival il film è stato molto applaudito da pubblico e critica e prima della proiezione, come da copione, l’intero cast del film ha sfilato lungo il red carpet per la gioia dei fan e dei fotografi. Marion Cotillard è molto legata a Christian Dior e in pubblico indossa spesso look della maison parigina. Dopo essere stata anche la testimonial della campagna stampa della Lady Dior Bag, l’iconica borsa nata nel 1995 e ogni anno riproposta in dimensioni, colori e materiali diversi, l’attrice per la sua trasferta promozionale a Londra ha indossato un minidress nero dal taglio asimmetrico.

Più corto davanti e più lungo sul retro, con leggera coda plissettata, l’abito disegnato da Raf Simons, direttore creativo della maison, era smanicato e un po’ anonimo nel design e nello stile. Marion Cotillard non l’ha nemmeno illuminato con dei gioielli, preferendo optare per un look davvero minimal, non certo da tappeto rosso. Di Dior erano anche gli accessori scelti dall’attrice che in mano stringeva una pochette in pelle grigia metallizzata.

Unico tocco di originalità sono state le scarpe, l’una diversa dall’altra. Naturalmente l’effetto era voluto, non si trattava di una gaffe della Cotillard, anche se resta da vedere quanto successo può avere un paio di sandali grigi e neri diversi non solo per la distribuzione dei due colori sulla superficie della scarpa (in un sandalo prevale un colore e nell’altro viceversa), ma anche nel design, perché se uno ha tre listini che si incrociano sul piede, l’altro ne ha solo uno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>