Milano, Settimana della Moda. Cote a/i 2011 2012

di Paola Perfetti Commenta

Tra i marchi di moda e design che vi abbiamo segnalato dall’Avista Showroom, inaugurato in occasione della settimana della moda di Milano, c’era anche Cote che – come vi abbiamo mostrato nella gallery di ieri – ha scelto proprio il cocktail party meneghino per lanciare la sua nuova collezione autunno inverno 2011 2012.

Parliamo di moda femminile molto bon ton, rigorosa ed elegante. Ecco le sue componenti prinicipali.

La collezione autunno inverno 2011 2012 di Cote è un trionfo di rigore e charme, quelli conferiti dai colori – il grigio, il nero, e il tabacco – associati a silhouette austere e che danno sia il senso di protezione che l’idea della geometria.

“La donna Cote sa scegliere, sa abbinare, sa valorizzarsi, ma al tempo stesso vuole essere protetta: le forme mantengono così la geometria, ma i tessuti la scoprono elegante, morbida e attraente”

spiegano dalla maison che ha ideato una serie di capi di carattere, fermi, il cui punto di partenza rimane sempre

“l’importanza di essere donna”,

femmina seducente e mai volgare, anche quando l’attenzione cade sulla schiena che si scopre in diversi punti e scolpisce la linea di Lei.

I capispalla Cote F/W 2011-2012

Sono loro a dominare anche in questa seconda collezione. Cote sceglie di ampliare la propria ricerca proprio nello studio dei capispalla: cappotti e giacche si rifannno al senso di protezione, ideale come dal freddo. Ecco allora una serie di capi multistrati in cashmere e una corazza di pelliccia nelle quali la linee si fanno allungate, si sviluppano in verticale e, grazie all’uso dei materiali, mantengono una fluidità tipica di chi ha buone capacità sartoriali.

Il pezzo forte, la vera novità della stagione? Certamente le pettorine: per l’inverno prossimo sono state pensate in materiali diversi da quelle della camiceria e quindi riproposte in pelle o altre varianti. E non manca nemmeno una bella linea di pantaloni.

I pantaloni Cote F/W 2011-2012

Questa serie di Cote si compone di 4 forme, 4 sperimentazioni che vanno dal taglio slim a quello a palazzo, così da offrire una scelta capace di soddisfare tutte le esigenze e mettere alla prova le capacità sartoriali del designer, le stesse che si completano nella scelte delle texture.

I materiali Cote F/W 2011-2012

Il merito di un look così caratterizzato da una nuova austerità? Il mix di tessuti davvero eccezionale: il risultato del loro connubio è una sensazione speciale al tocco e dei volumi che sostengono l’intera collezione nei tagli e nelle sovrapposizioni.Tra questi, c’è il cupro washed, il materiale dall’aspetto vintage ma con una morbidezza extrafine che si contrappone al crepe di lana leggero, copre e scalda dall’inverno.

Spiegano dalla maison:

“La donna Cote è giovane e dinamica, anche per questo viene proposta la felpa in cotone melange unita al tulle, che rimane come leit motiv delle collezioni Cote, foderate però in jersey di cotone: l’effetto finale è la morbidezza di una T-shirt sulla pelle, look casual con tocchi singolari.
Le gonne sono multistrato, la fodera in tulle si mostra e diventa parte integrante del capo stesso, le camicie in popeline e le giacche sono unite alla pelle, il risultato al touche è impareggiabile”.

Il look finale? Un trionfo di glam, eleganza, originalità e tradizione insieme che non necessiteranno dell’aggiunta di accessori: Cote, infatti, ha pensato anche alle cinture dai colori accesi e dai materiali ricercati, quelli che rendono l’effetto della sola donna Cote, perché:

“It’s Time to CO|TE”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>