Natalie Portman è disgustata dal comportamento di Galliano

di Dafne Patruno Commenta

L’inappropriato comportamento di John Galliano sembra stia costando veramente caro a Dior, dopo la notizia dell’arresto per violenza e presunto razzismo e la successiva pubblicazione dello scandaloso video con gli insulti antisemiti del designer e ora la dichiarazione di Natalie Portman al New York Times. L’attrice prende posizione contro John Galliano dichiarandosi disgustata dal suo comportamento e ufficializzando la sua volontà di non essere associata in nessun modo al designer della maison francese.

Natalie Portman aveva programmato di indossare una creazione di John Galliano per la notte degli Oscar ma, di fronte alla notizia del suo arresto e preso atto di quali erano le motivazioni, ha immediatamente scelto di sostituire il suo vestito con uno di Rodarte.

L’attrice bellissima con il suo lungo abito viola e il pancione ha vinto l’oscar come miglior attrice del 2011 per la sua interpretazione in Black Swan, così è che alla maison lo scherzetto del designer  è costato non poca perdita di visibilità essendo stata la stessa Portman la stella della serata.

L’anteprima mondiale della nuova campagna di Miss Dior Cherie, diretta da Sofia Coppola, della quale Natalie Portman è protagonista si è svolta giusto ieri ed ora non si sa bene come le nuove sconvolgenti vicessitudini influenzeranno il contratto dell’attrice con la maison.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>