Pittarosso punta sulla salute delle donne con la prima Pink Parade

di Francesca Spanò Commenta

Il rosa è un colore di moda, ma è anche la gradazione cromatica che indica la forza delle donne. Su questo fronte è impegnata la Fondazione Umberto Veronesi con Pink is Good, iniziativa seguita da PittaRosso anche lo scorso anno, solo che il brand questa volta vuole fare di più. Ha deciso di puntare su una camminata non competitiva che possa sensibilizzare tutti sul tema, ma nello stesso tempo garantire una giornata all’aria aperta per stimolare le persone al benessere fisico. Si chiama Pink Parade e la data dell’evento è il prossimo 26 ottobre. La location prescelta è Milano e potranno partecipare tutti: uomini, bambini, per i quali l’iscrizione è gratuita, e, ovviamente, esponenti del sesso femminile.

Cinque chilometri con partenza da Piazza San Babila e passando per Corso Vittorio Emanuele, Piazza Duomo, Piazza della Scala, attraverso i Giardini Montanelli, Via Moscova, Via San Marco,  con arrivo a Piazza XXV Aprile, dove verrà regala una ricca sacca gara.

Iscriversi è facilissimo: basta recarsi in qualunque punto vendita PittaRosso. Non è, ovviamente, necessario prendere parte attivamente alla kermesse per fare una donazione. Il costo è di soli 10 euro, interamente devoluti a Fondazione Umberto Veronesi.

Per tutte le informazioni aggiuntive potete fare riferimento a:  http://www.pittarosso.com/pinkparade. Per condividere la vostra esperienza o il vostro pensiero, potete utilizzare l’hashtag ufficiale  #pinkparade e visitare la pagina Facebook dell’evento  

Confidando in una giornata in cui il sole splenderà nel cielo l’appuntamento è per la fine del mese nel capoluogo lombardo con questo brand tanto sensibile al tema salute.

PittaRosso, in più, concorrerà a supportare anche #NOTHINGstopsPINK, il progetto di Rosa & Associati con la collaborazione di Fondazione Umberto Veronesi, un progetto  prevede l’allenamento di 10 donne operate di tumore al seno che correranno alla maratona di New York il prossimo 2 novembre 2014.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>