Pitti Uomo 2011, Pirelli PZero A/I 2011 2012

di Paola Perfetti Commenta

Torniamo con la mente ad una settimana fa, andiamo a Firenze, a Pitti Immagine Uomo, e proiettiamoci con la mente al prossimo autunno inverno 2011-2012. Alla kermesse fiorentina, il celebre marchio Pirelli PZero, a metà fra high tech e fashion, ha proposto una collection davvero speciale e veramente “alla moda”, senza per questo rinunciare ai materiali tecnologici, vero core business del brand.

Si tratta di una linea caratterizzata da calzature performanti e capispalla unici: scopriamola insieme nella nostra gallery di immagini!

Pirelli PZero A/I 2011 2012: le calzature

P SKA-KER E LONDON GUM

Due nuovi progetti caratterizzano la collection fiorentina. Si tratta della P ska-ker e della London Gum che si affiancano al continuativo dei grandi classici della P lunga, costantemente attualizzati e suddivisi in tre linee: Rubber Racer, Sprinter e P-Rex.

  • P SKA-KER

E’ la scarpa che si ispira al mondo degli skater e dello skateboard per favorire la mobilità urbana: le P ska-ker sono sneaker basse, desert boot e captoe boot alte alla caviglia del tutto mutuate dal mondo della mitica tavola con 4 ruote.
Linguetta in sintetico gommato con texture a punta di diamante. Suole in gomma a cassetta come tavole da skate che abbracciano il piede. Impronte d’identità Pzero con tacco giallo a contrasto.

Caratteristiche:

Materiali: vitello gommato+crosta ingrassata+tessuto tecnico; vitello liscio; suede rasato con trattamento idrorepellente; fodere in tessuto tecnico traspirante; soletta confort.
Colori: antracite, testa di moro, verde militare, blu navy, nero.

  • LONDON GUM

La City e il quartiere alternativo di Brick Lane sono i mood ispiratori: la Londra dei lord e dei “bad boy” si fondono nel boot London Gum. Segni particolari: le code di rondine della tradizione anglosassone sormontate su fettucce di gomma giallo fluo. Suole iniettate direttamente sulla tomaia con intersuola in poliuretano fuso tra quest’ultima e il battistrada in TPU. Fondi in gomma grippante, mutuati dai pneumatici senza impronta slick: quelli della Formula 1 di cui Pirelli è fornitore ufficiale. Texture asfalto sui tessuti tecnici.

Caratteristiche:

Materiali: suede rasata idrorepellente; bycust+suede ingrassata pressata; vitello abrasivato; vitello liscio ingrassato.
Colori: antracite, testa di moro, verde militare, blu navy, bordeaux, nero.

  • RUBBER RACER

Restyling per la calzatura che ha dato il via al fenomeno della rubberizzazione, studiato e portato avanti da Pirelli Pzero da alcune stagioni. La nuova Rubber Racer ha tutte le caratteristiche che elevano l’appeal della gomma grazie all’engineering della P lunga. Sneaker low lace e mid lace con tomaia in doppio tessuto tecnico: con una spalmatura pneumatica e con una texture gommata a punta di diamante. Suola d’identità Pzero.

Caratteristiche:

Materiali: vitello bottalato+tessuto tecnico spalmato+tessuto tecnico texturizzato, suede.
Colori rubberizzati: nero gomma, blu navy, antracite, verde militare, rosso PZERO.

Super-Gum: la gomma dei supereroi

5 volte più resistente dell’acciaio, il kevlar, fibra antiproiettile – che, come noto, ha tradotto in realtà il mito della seconda pelle del supereroe Batman – entra nella collezione Pirelli Pzero, fondendosi alla gomma in un nuovo ritrovato di sintesi: la Super-gum.

A 40 anni dalla sua invenzione (1971), il kevlar segna così l’ultima evoluzione della rubberizzazione: il fenomeno creato da Pirelli Pzero che dona una mano gommata a tutti i materiali e le forme dell’abbigliamento dove la ricerca di un super engineering é legata anche alle emozioni artigianali.

Sui capi i patch PZERO ricordano le toppe con cui si riparavano le camere d’aria delle biciclette Anni ’60. Negli interni, corrono nastri sartoriali con la scritta “Pirelli 1872”: anno di fondazione del marchio. I nuovi bottoni Bike button a pressione, tondi e cavi come un gommone di liquirizia, sono profilati dalle zigrinature delle ruote per la moto e personalizzati dal logo Pirelli pantografato a caratteri lucidi. Tirazip gommate con la P lunga sul fronte e l’impronta pneumatica sul retro: più che da vedere, un’emozione da sentire al tatto. Rifiniture in gomma mutuate dalla Formula 1 di cui Pirelli è fornitore ufficiale degli pneumatici.

Ma quali sono i capi fondamentali della nuova collezione uomo?

  • Super-gum: la field jacket super resistente in Ripstop di cotone e nylon + kevlar. Spalle rinforzate da due patch PZERO: applicazioni che ricordano le toppe con cui si riparavano le camere d’aria delle bici. Toppe pneumatiche sui gomiti. Binario della coulisse nastrato. Zip gommata per sigillare nel colletto il cappuccio a scomparsa. Nastri da sartoria con la scritta “Pirelli 1872” in jacquard lucido/opaco negli interni: tra la paramontura e la fodera. E’ declinato anche in versione Gum-wool di lana tecnica (lana+nylon+poliuretano) interamente termonastrata.
  • Clerk-gum: l’impermeabile da clerk-supereroe in gabardine stretch con membrana waterproof antivento traspirante in polietilene riciclabile a impatto ambientale zero. Il capo è dotato di una mantellina antifreddo sulle spalle. Interni termonastrati. Nastrature esterne di rinforzo sui fianchi. Tasche a un filetto. Bottoni a scomparsa in gomma personalizzati con la P lunga e sottobottone termoadesivo.
  • Gomma-piuma: nylon+laminato in triplo strato per il piumino bimateriale iper light. La nuova imbottitura a piuma libera, senza i canonici sacchetti, eleva la leggerezza del capo. Bike button: inedito bottone tondo a pressione che ricorda i cerchioni delle moto. Maniche in neoprene e busto in nylon windstopper imbottito per il bomber Biker-gum. Soffietto posteriore concepito come una presa d’aria: traspirante. Bordi in lycra con cuciture zigzag. Cerniere spalmate con tirazip personalizzati.
  • Superbike: giubbotto in neoprene con zip gommate lungo la manica sinistra. Logo Pzero laserato in giallo sul torace. Tasca invisibile anteriore. Bordi in lycra a zigzag. Paramontura in rete.
  • Triplice strato di laminato per la field jacket Season-gum carry over: da indossare sia in estate che in inverno grazie all’anima staccabile di nylon imbottito e traspirante. A contrasto, le fodere giallo fluo in rete. Vano portacellulare bordato in lycra. Tasche con filetti reflex. Nuovi Bike button. Cerniera waterproof nel colletto.

Insomma, materiali a impatto zero, gomme con un’anima ecosostenibile, super-gum (Ripstop di cotone e nylon + kevlar), neoprene multistrato, lana tecnica Gum-wool (lana+nylon+poliuretano), gabardine tecnica stretch, laminato triplo strato e velluto stretch e poi spalmature in poliuretano e membrane antivento-traspiranti a impatto ambientale zero. Queste le caratteristiche fondamentali del brand per la prossima stagione A/I 2011 2012.

E non è finita: tutti i tessuti Pirelli Pzero sono prodotti in esclusiva, trattando pezzi d’archivio militare con finissaggi di ricerca. E finiamo con i colori: flash-gum come midnight blue, titanio, militare e nero illuminati da lampi di colori flash, arancio e bluette. Una collezione ricca, ecco una piccola ma gustosa preview!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>