Saldi Estivi 2015, il calendario per ogni regione d’Italia

di Redazione Commenta

Se state sognando quell’abitino visto in vetrina qualche giorno fa, se avete bisogno di un paio di sandali nuovi ma desiderate risparmiare un po’in vista delle ferie estive niente panico, i saldi di stagione sono ormai alle porte. Noi siamo qui oggi per comunicarvi, regione dopo regione, le date di inizio dei primi sconti di quest’estate 2015.

Saldi estivi, 3 luglio 2015

Scopriamo insieme chi sono i fortunati che, per primi, vedranno comparire sulle vetrine dei negozi gli annunci dei primi saldi estivi che per tutte le regioni d’Italia inizieranno durante il primo week-end di Luglio. Alcune città tuttavia partiranno con un giorno di anticipo sulla tabella di marcia, tra queste ad esempio Napoli. La città partenopea è comunque in buona compagnia, infatti anche in altri capoluoghi e regioni i saldi inizieranno il 3 luglio, eccole elencate di seguito: Basilicata, Calabria, Campania e Puglia. Il sud Italia dunque desidera anticipare lo shopping con gli sconti e le amanti del fashion apprezzeranno sicuramente un insolito venerdì dedicato agli acquisti di stagione.

Saldi estivi, 4 luglio 2015

Il 4 Luglio sarà invece il turno di tutte le altre Regioni italiane che, insieme a Roma e Milano, finalmente daranno il via ufficiale alla stagione dei saldi estivi 2015. Di seguito ve le elenchiamo in ordine alfabetico: Emilia, Friuli, Lazio,  Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino, Umbria, Valle d’Aosta, Veneto. Un sabato di shopping attende tutti voi, per poter acquistare i must have di stagione senza prosciugare il conto in banca o svuotare il portafoglio, mettendovi in pari con i trend di quest’estate 2015.

Quali sono le tendenze di questa p/e 2015? Scopritelo leggendo questi post!

Zara p/e 2015, la salopette denim è un vero must-have

Pull & Bear p/e 2015, i completi ispirati agli anni ’90

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>