Burlesque: Veruska Puff testimonial di The Velvet Room

di Giulia Ferri Commenta

Burlesque: film, streaming, modelle, intimo e quant’altro. Un mondo che sembra tornare agli anni ’50 per riscoprire la seduzione e la femminilità attraverso il Burlesque. Nato alla fine dell’Ottocento come parodia delle classi aristocratiche, il genere Burlesque “esplose” negli Stati Uniti sull’onda dei balletti e dei varietà destinati all’intrattenimento per adulti.

Da quel mondo che sapeva giocare con ironia e femminilità il senso non volgare della seduzione e dell’erotismo abbiamo ereditato una scuola di artiste che sono rimaste fonte d’ispirazione per molti personaggi di oggi: Lady GaGa, Madonna, Cristina Aguilera, Dita Von Teese in primis.

Ma c’è un mondo di Casa Nostra che pullula di modelle e performer che portano in auge il ritorno della cultura Burlesque. A me pare sia la risposta naturale al degenerare di un modello pro-anoressico che ha visto negli ultimi la bellezza deturparsi e proporre esempi negativi.

Veruska Puff è una bellissima creatura marchigiana e più precisamente di una delle località di mare più belle della riviera adriatica. Parliamo di San Benedetto del Tronto. Veruska è nota per i suoi live in cui il ballo e lo streap teese sono solo due degli ingredienti di uno spettacolo che ripropone l’erotismo e la femminilità degli anni che furono.

Veruska Puff è testimonial di un nuovo brand dedicato all’intimo burlesque che si chiama The Velvet Room che andremo a conoscere domani. Qui il video del backstage. Non mancheremo di tornare sull’argomento, con delle news che riguarderanno proprio Veruska Puff.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>