Le dissolvenze geometriche della collezione p/e 2011 di Miryaki

di Dafne Patruno Commenta

 La collezione per la primavera estate 2011 di Miryaki è ispirata nelle sensazioni e emozioni che scaturiscono in ognuno di noi con l’arrivo della calda stagione.  La collezione si differenzia nettamente dalla proposta presentata nella passata stagione in cui tutto era molto rigido e strutturato, proponendo un viaggio alla ricerca del proprio corpo.

Le basi geometriche e le basi cromatiche sono il punto di partenza : quadrati e rettangoli, bianco e  nero. Gli elementi base vengono lavorati e mescolati tra loro creando forme diverse e giochi di colore. L’utilizzo delle trasparenze e di stoffe leggere rompe la durezza delle forme geometriche e i colori tiepidi abbinati ai freddi danno vita ad una nuova dimensione percettiva.  Il risultato sono abiti versatili per ogni occasione,  leggeri per il giorno e misteriosi e sensuali per la notte.

Miryaki è un progetto che nasce nel 2009 dall’idea di due giovani stilisti: Mia Vilardo e Riccardo Polidoro. Una siciliana e un veneto per un duo che incarna letteralmente l’incontro tra il Nord e il Sud d’Italia che sfocia in una simbiosi melodica tra le due anime dei creativi.

L’intento del duo creativo è quello di glorificare la sartorialità come elemento che rende ogni capo unico. Il rispetto nei confronti dell’artigianato, l’amore per la tradizione sartoriale, la passione per l’arte e lo studio di ogni minuzioso dettaglio, sono la forza e la base del marchio. Tutti i capi Miryaki sono prodotti artigianalmente 100% made in Italy. Il “fatto a mano” è considerato non solo sinonimo di alta qualità ma come vero e proprio processo di identificazione e scelta stilistica. Miryaki affida la realizzazione dei propri capi ad una selezionata manodopera composta da sarte siciliane riconosciute ed apprezzate per la loro precisione e meticolosità di operato, valorizzando e promuovendo la cultura del Made in Italy.

Nel Luglio 2010 Miryaki sfila per il concorso MittelModa The Fashion Award, vincendo il premio Clam. In occasione della settimana della moda donna milanese del settembre 2010, le creazioni Miryaki sono state selezionate per essere esposte al Palazzo dei Giureconsulti di Milano all’attenzione di un vasto pubblico ma soprattutto della stampa e di buyer nazionali e internazionali. Il Brand varca anche i confini nazionali approdando in Svizzera a Zurigo come partecipante a Kostume, un evento per designers emergenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>