Indagine Biembi sul look: le donne si ispirano a Marilyn Monroe e Audrey Hepburn

di Redazione 1

La futuristica Lady Gaga, con i suoi look improponibili, magari affascina e incuriosisce, ma di certo non è fonte di ispirazione. Per quanto riguarda il look le donne hanno ben altre icone di stile: su tutte Audrey Hepburn e Marilyn Monroe, due miti di classe intramontabili e impareggiabili.

Biembi, azienda fondata nel 1996, è attiva nel settore della creazione, produzione e distribuzione di accessori per la moda e il tempo libero, biglietti di auguri, merchandising e coordinati: un’indagine conoscitiva portata avanti dal marchio ha fatto emergere l’amore e l’ammirazione della maggior parte delle donne intervistate per le due attrici scomparse da tempo, ormai diventate veri e propri simboli di classe ed eleganza (soprattutto la Hepburn) e di sensualità e dolcezza (Marilyn). La ricerca ha visto protagoniste 240 donne da 14 anni in su ed è stata realizzata attraverso un questionario online generatosu un’apposita piattaforma web.

Riportiamo parte dei risultati raccolti:

Secondo l’indagine, dunque, per il 35% delle intervistate una sorprendente Marilyn Monroe è esempio di stile eterno e riconoscibile, collocandosi, in questa speciale classifica, subito dietro l’intramontabile Audrey Hepburn (39%) e davanti a Grace Kelly (14%), Lady Diana (5%), Madonna (4%) e Sophia Loren (3%).

Personaggi molto diversi e distanti gli uni dagli altri, ma accomunati da una caratteristica importantissima: la riconoscibilità e l’unicità dello stile. Se Marilyn è amata perché incarna un ideale di bellezza dalle curve morbide e generose, unito a una sensualità spontanea e non costruita, all’opposto si colloca l’androgina Audrey Hepburn dal collo di cigno. La bipndissima Marilyn affascina per il mito di sfortuna e fragilità che il tempo e il mito hanno contribuito a creare, mentre Audrey, soprattutto in età avanzata, si p dimostrata una personalità fortissima, soprattutto grazie al suo attivo impegno umanitario.

Senza dimenticare la dicotomia rappresentata da Grace Kelly e Madonna: la prima, incantevole creatura dal viso d’angelo, sposata a un principe e dai modi e dallo stile vita principesco. La popstar Madonna, invece, è emblematica di un modello assolutamente differente di femminilità, fatta di determinazione, assoluta autonomia e consapevolezza.

Photo Credit| Getty Images

Commenti (1)

  1. il mio mito sin da bambina è stata Marilin. A mio parere rappresenta l’essenza delle donne dalla intelligenza alla femminilità alla fragilità che tutte anche le più forti nascondono dentro di sè.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>