Kate Middleton magra a tutti i costi preoccupa gli inglesi

di Redazione Commenta

Spread the love



Mammaressica, ossia mamma anoressica: è questo il soprannome che la stampa inglese ha coniato per Kate Middleton dopo le sue ultime uscite ufficiali. La Duchessa di Cambridge è al sesto mese di gravidanza, eppure la pancia le si nota appena. Solo il viso è diventato un po’ più rotondo, ma di altre, molto attese, rotondità non vi è alcuna traccia.

I sudditi inglesi sono preoccupati che Kate Middleton metta a rischio la vita del bambino con una dieta poco adatta alla gravidanza pur di mantenere la sua linea, dato che, per difendere se stessa, e la monarchia inglese, dalle attenzioni indesiderate di stampa e tv, sempre alla ricerca di un suo passo falso pur di vendere copie e fare ascolti, si è trasformata in una maniaca del controllo della sua immagine. Da Buckingham Palace è arrivata subito una secca smentita: Kate Middleton non solo si sta alimentando in modo corretto e coscienzioso, ma ha anche messo su sei chili, poco visibili per via del suo fisico longilineo e per la scelta di abiti, spesso strategicamente tagliati a trapezio, che nascondono la sua condizione di donna incinta dall’attenzione morbosa della stampa e della gente.

Eppure tutti ricordano la dieta iperproteica a cui si sottopose poco prima di sposare il principe William, pur non avendone alcun bisogno, essendo già magra sin da prima dell’annuncio del fidanzamento ufficiale. Messa sotto pressione, con un matrimonio reale da affrontare in mondovisione, non potendo controllare altro attorno a sé, si concentrò sull’aspetto fisico per essere al di sopra di ogni possibile critica. Cosa impossibile, dato che i media riescono a trovare difetti anche nella perfezione.

Ora che è in dolce attesa dell’erede al trono del Regno Unito, la pressione mediatica è tornata ad essere fortissima su di lei che reagisce cercando di essere ancora più perfetta ed entrando di diritto nella sempre più folta schiera di neo mamme che, avendo sempre esercitato un forte autocontrollo sul proprio corpo, non vogliono buttare all’aria anni di sacrifici solo perchè incinte. Si tratta di un fenomeno che non riguarda solo attrici e modelle, costrette a preservare la loro bellezza se vogliono continuare a lavorare, ma di una gara spietata tra donne intente a dimostrare di saper gestire una gravidanza senza lasciarsi andare, per essere subito pronte, dopo il parto, a tornare al lavoro.

Cedimenti e rotondità che un tempo facevano tenerezza, ora non sono più ammessi. La posta in gioco è alta e vogliono dimostrare di poter essere tutto: madri, mogli e donne in carriera, sempre in forma e magre a tutti i costi, ma, inevitabilmente, qualche pezzo si perde per strada perchè nessuno è onnipotente. Oppure si è abbastanza superficiali da poter far tutto e male.

Photo Credit | Getty Images

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>