Kate Middleton preferisce il pizzo e le decorazioni floreali

di Lorena Scopelliti Commenta

Prendere spunto da Kate Middleton per il proprio look è sempre una scelta vincente: semplicità ed eleganza sono le parole d’ordine del suo stile e possiamo replicarlo con facilità. Per le serate mondane, ultimamente, Kate ha preferito optare per il pizzo e le stampe floreali: anche d’inverno possiamo osarli!

Per la cena di Gala all’Università di St. Andrew la principessa Middleton ha scelto uno splendo abito lungo nero firmato Alice Temperely, con scollo profondo e interamente lavorato in pizzo: doppiato con sottoveste color nude, rendeva la decorazione del pizzo nero molto simile a quella della lingerie più raffinata ed elegante. Una sorta di effetto fintamente nudo, molto sensuale, che metteva in risalto le curve minute di Kate esaltando la silhoutte. Una scelta azzeccata e in linea con la tendenza: merletto, macramè e pizzo, da un paio d’anni, sono tornati fortemente in auge, rispondendo a un bisogno di ritorno a una femminilità dal sapore retrò e raffinata.

Una decisione molto simile anche per l’abitino da cocktail scelto per presenziare alla cena in onore degli atleti britannici vincitori della Paralimpiadi: nuovamente griffato Alice Temperely, aveva maniche a tre quarti e la parte superiore del vestito trasparenti e in tulle, con fiorellini bianchi dai bagliori metallici dorati finemente ricamati. Il mood floreale stemperava la sobrietà e la serietà del midi-dress al polpaccio, classicamente nero e senza troppi fronzoli, tranne l’orlo caratterizzato anch’esso da un tripudio di floral print.

Fiori e pizzo possono essere indossati con facilità anche nella vita di tutti i giorni, con un po’ di furbiza e di creatività: se pensiamo che siano troppo impegnativi possiamo decidere di declinarli negli accessori, ad esempio sulla trama di una borsa o su una sciarpa dal mood vintage chic. Ma anche camicette e leggings possono dare un tocco di stile bon ton e anticonvenzionale al nostro look quotidiano!

Photo Credit| Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>