Londra Fashion Week 2011: Issa e Vivien Westwood tra i più apprezzati

di Redazione Commenta

Spread the love

La settimana londinese della moda si è chiusa con tanti ex equo e con la generica sensazione che è stata la creatività a pareggiare i conti: stilisti emergenti accanto ai più blasonati hanno dato vita a una kermesse decisamente vivace, soprattutto colorata. Certamente le note di merito sono legittime e Issa e Viviene Westwood sembrano essere tra i brand che hanno consolidato un’immagine e una notorietà per tanto già affermata.

Non a caso Issa è uno dei marchi preferiti da Kate Middleton che in quanto a stile non è certo un’anonima habitué. E’ il caso di dire che la stilista Daniella Helayel ha dipinto sui bellissimi abiti delle modelle i colori della sua terra, con quel mood fortemente ispirato al suo amore per amore per Rio. Ma ancora una volta, ha voluto disegnare vestiti semplici e comodi per tutte le donne.

Probabilmente l’evento chiave a Londra  è stata la sfilata di Vivienne Westwood. Da quattro decenni, la regina del punk sa ancora donare alle sue creazioni stravaganza e originalità. Non senza andare controcorrendo almeno restando alle sue dichiarazioni (ma in tempo di crisi come darle torto):

La moda è grande, ma io continuo a pensare che dovremmo comprare meno vestiti, sceglierli bene e farli durare più a lungo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>