Missoni for Converse Auckland Racer, collezione p/e 2013

di Lorena Scopelliti Commenta

 

Due status symbol che collaborano per dare vita a una capsule collection paradigmatica del lusso accessibile: l’estro geniale di Missoni rivive a tutto colore e allegria nelle sneakers Converse. Per la primavera estate 2013 non c’è modo di interpretare meglio la casual flat shoe.

Recentemente scomparso a 92 anni, Ottavio Missoni ha contribuito a rendere grande, magica ed eccellente il Made in Italy e la moda del belpaese: non è la prima volta che la prestigiosa casa di moda italiana collabora con il brand Converse. È una scelta che molti marchi appartenenti alla fascia luxury hanno adottato, negli ultimi anni, e che spesso dà vita a collezioni superbe, originali e desiderate dai consumatori di tutto il mondo. È un modo per far conoscere la grande moda anche a chi non rientra nella fortunata categoria dei big spender: a fronte di un prezzo accessibile si può indossare una firma altisonante senza aver speso un capitale.

Nella collezione Converse disegnata da Missoni ci sono tutti gli elementi distintivi della maison: i colori accesi, le sovrapposizioni di tonalità, le geometrie spigolose e a zig zag, la miscellanea quasi ipnotica di differenti cromie. Le pennellate di colore animano il modello Auckland Racer, presentato anche in una versione interessante e optical basata sulla scala di grigi, che lascia da parte la vivacità di nuance senza perdere di mordente.

Le Aukcland Racer sono nate negli anni Settanta e, in origine, furono categorizzate come scarpa da jogging. Adesso, invece, sono state sdoganate e sono utilizzate tranquillamente per l’attività del tempo libero quotidiano, grazie all’utilizzo di materiali come la viscosa, la lana di pregiata qualità, il rivestimento interno in canvas di qualità Premium e la robusta suola in gomma bianca. Ideali con i jeans, ma anche per creare un contrasto originale con le gonne al ginocchio in seta e plisset o, per chi vuole azzardare un look anti-convenzionale, con i pants maschili, t-shirt o camicia e blazer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>