Pitti Uomo 2011: Refrigue® a/i 2011 2012

di Paola Perfetti Commenta

Una collezione all’insegna della ricercatezza e della cura dei dettagli é quella che Refrigue® ha presentato all’ultima edizione di Pitti Uomo 2011. Come si vestirà l’uomo Refrigue per il prossimo autunno-inverno 2011 2012? Certamente potrà contare su un ampliamento della collezione sia in numero di capi sia in merceologie mettendo nuovamente in risalto l’estrema versatilità del marchio! Ma c’è molto di più, andiamo nel dettaglio!Due sono le parti in cui é divisibile la collezione invernale 2011-2012:

  • la prima, dall’impronta decisamente urbanwear, è contraddistinta dal logo inciso sul patch in metallo ed è realizzata con tessuti preziosi ed innovativi;
  • la seconda, su cui compare l’orso ricamato sul patch in tessuto, rielabora i capispalla storici del marchio, quelli legati al mondo dello sportswear e del lavoro, che hanno portato Refrigue ad avere fama internazionale.

Più abiti e maggiore sviluppo del brand: a testimoniarlo c’é anche il naturale ampliamento delle categorie merceologiche che affiancano ai capispalla, maglieria ed accessori la produzione di camice, pantaloni e felpe, con una particolare attenzione ed innovazione per il mondo” Woman”, dove le proposte si presentano ricche di colori raffinati, impreziosite da tagli e modellature sartoriali che rendono il capo femminile e ricercato, in linea con le tendenze ed aspettative di una consumatrice sempre più esigente ed attenta.

Colori Refrigue a/i 2011 2012

La scelta di colori differenti fra capispalla maschili e femminili nella nuova collezione è stata pensata per creare due blocchi cromatici distinti: nero, ivory, champagne e smoke sono pensati per colorare una donna sofisticata e raffinata, mentre i colori di ispirazione militare, blue, beige e cammello caratterizzano la cartella maschile.

Materiali e sperimentazione Refrigue

Benchè l’Oxford e il Nylon Cotton si riconfermino come i materiali caratteristici dei capispalla, Refrigue non cessa di perseguire la strada della sperimentazione, adottando nuovi tessuti e proponendo mix innovativi. Il risultato finale di questo attento lavoro sartoriale è una collezione ancora più articolata e originale.

Accanto ai materiali tradizionali, come il Memory, che vengono recuperati dalle passate collezioni e reinterpretati in chiave urban, Refrigue ha in serbo altre interessanti novità. Da una mescolanza audace di cotone lavato e lana impermeabilizzata nascono dei capispalla dall’impronta contemporanea, mentre fit asciutti e lineari vengono impreziositi da dettagli grintosi tipici del brand. L’Oxford melange conferisce ad alcuni capi un effetto traslucido e altri due nuovi tipi di nylon rendono i piumini morbidissimi al tatto. Ma veniamo alla collezione!

Refrigue® autunno-inverno 2011 2012

La collezione Refrigue si arricchisce di quattro differenti tipologie di camicie da uomo, tutte accuratamente trattate in modo da restituire un effetto “vintage flammel”, perfettamente in linea con il trend attuale. Partendo dallo storico capospalla e seguendo l’evoluzione delle tendenze, Refrigue propone Peacoats e field jackets che partono dalla celebre felpa 360G con lavaggio al carbonio che dona al tessuto una mano morbida ed al capo un fit caldo e piacevole.

Il jacquard viene reinventato per la prossima stagione, diventando motivo dominante della linea di maglie.
Jeans, curati nei minimi dettagli, dalle preziose rifiniture interne alla e una vasta gamma di pantaloni chiudono la collezione. Ma c’è anche una linea bambino niente male nella quale il marchio ripropone i capispalla da adulto con l’aggiunta di felpe, maglie e pantaloni.

Insomma, questo per quanto riguarda “le parole della moda”, ma passiamo ai fatti: ecco le gallery!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>