James Bond compie 50 anni: i look delle Bond girls che hanno fatto storia

di Redazione Commenta

Spread the love

Tanti auguri a 007 James Bond, l’agente segreto più charmante e famoso del globo! Quest’anno si festeggiano i cinquant’anni della sua creazione: il personaggio ormai diventato un vero cult del cinema e dello stile è stato ideato dalla fantasia dello scrittore britannico Ian Fleming nel 1952, con la stesura del primo capitolo della saga, Casino Royale. Per l’occasione è prevista l’uscita dell’intera serie di lungometraggi in DVD Blu-Ray, che farà la felicità degli appassionati.

Dalla data della prima apparizione sul maxischermo nel 1967 con David Neven, sostituito poi dallo strepitoso Sean Connery e dall’elegantissimo Roger Moore, il successo è stato continuo e inarrestabile. Oggi è l’attore Daniel Craig a vestirne i panni, più muscolosi e metropolitani rispetto al passato, ma sempre con l’impareggiabile aplomb che caratterizza il personaggio. Altrettanto celebri sono le Bond Girls e le donne che hanno interpretato le cattive: sempre diverse, sempre bellissime, spesso protagoniste di look che si sono imposti nell’immaginario collettivo.

Sarà banale e prevedibile, ma come possiamo non iniziare questa mini-carrellata di Bond girl’ style con la giunonica e algida Ursula Address? Grazie, Ursula: è anche merito suo se il bikini è esploso come fenomeno diventando un capo anche stiloso, con lo slip fasciante appoggiato sui fianchi e reggiseno con spalline sottili e leggerissima imbottitura. Le donne di tutto il mondo le saranno per sempre grate. Una quarantina d’anni dopo sarà una bellezza dicotomica ma altrettanto esplosiva come quella di Halle Berry ad emergere dalle acque fasciata dal conturbante bikini: stavolta arancio fluo anziché bianco panna, moderno con coppe lisce, ma con il medesimo effetto da mozzare il fiato.

Altre splendide Bond Girls sono state Sophie Marceau, delicatissima, evanescente e spietata, con abiti in tulle e lurex prezioso effetto vedo non vedo; la favolosa icona anni Ottanta Grace Jones (la più cattiva delle rivali di Bond), con una pettinatura futuristica, incarnato glossy e gambe chilometriche inguainate in stivali super-fascianti lunghi fin sopra il ginocchio.

Infine non possiamo non citare la Bond Girl Eva Green, attrice dalla sensualità sottile e profonda, che  in una delle scene inizali di Casino Royale incontra il magnetico 007 alias Daniel Craig  indossando uno splendido completo in satin nero dall’aria maschile, con giacca stretta in vita da una cintura alta e pantaloni ampi: una grande lezione di stile e classe.

Photo credit| Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>