Jean Paul Gaultier direttore creativo 2012 di Diet Coke: limited edition di bottiglie e uno speciale adv video

di Sandra Rondini Commenta

Sono ormai diversi anni che la Diet Coke ha stretto come un’alleanza molto speciale con il mondo della moda e della pubblicità. Da quando lo stilista di Chanel, Karl Lagerfeld, che oggi è magro come una libellula, ma negli anni Ottanta era in enorme sovrappeso, dichiarò di essersi deciso a dimagrire di quasi quaranta chili pur di entrare negli abiti di Hedi Slimane, che allora disegnava una favolosa linea uomo per Dior, mangiando solo carne equina e bevendo solo Diet Coke, le vendite della bibita si impennarono.

Ancora oggi, nonostante sia comunque una bibita gassata che, quindi, gonfia lo stomaco, rovinando l’effetto pancia piatta, il suo esser priva di zuccheri, e anche un ottimo antiossidante, la rende piuttosto amata da modelle, giornaliste di moda e fashionisti in generale, tanto che bere Coca Cola normale per tutte queste persone è diventato assolutamente trash quanto bere una birra…

È notizia di questi giorni che il trasgressivo e divertente stilista francese Jean Paul Gaultier è stato nominato nuovo direttore creativo per il 2012 della Diet Coke. Spetterà a lui quindi, geniale creatore di collezioni personali e visionarie, elaborare una strategia stilistica vincente affinché la nota bibita sia ancora più amata da chiunque voglia tenersi in forma, concedendosi ogni tanto un peccatuccio venale quanto, appunto, un sorso di Diet Coke. Il famoso designer francese si è quindi messo all’opera alacremente perchè dovrà presto lanciare tutta una serie di lattine e bottiglie, naturalmente limited edition. Nel frattempo ha realizzato una campagna pubblicitaria virale attraverso la mini-serie ‘The Night & Day Serial Designer’ che è già online anche su YouTube con 3 episodi (cliccate qui , qui  e anche qui per vedere i tre video del “Serial Designer”!).

In questi video promotional, Gaultier appare in carne ed ossa al fianco di Irene, Bernadette e Eleanor, protagoniste ‘virtuali’ , splendide pupettes,a cui dà consigli per migliorare sia la vita lavorativa che quella sentimentale e anche il loro stile, perchè, secondo lui, cambiare look, oppure trovare il look giusto che ci rappresenta, vale più di tante ore di analisi! Basta un sorso di Diet Coke, indossare abiti Jean Paul Gaultier et voilà, il ‘serial designer’ diventa meglio di uno psicoterapeuta che infonde in Irene, Eleanor e Bernadette autostima e consapevolezza. Potenza dei suoi abiti o della Diet Coke? Decidetelo voi guardando i video! Proprio questa sua idea del ‘Basta un mio abito e un sorso di Diet Coke’ per risolvere importanti problemi di cuore o comportamentali ha già scatenato un putiferio di polemiche, perchè per uscire da queste problematiche occorre ben altro…

Comunque sia, molti hanno trovato molto originali i video di Jean Paul Gaultier che, quindi, si improvvisa con successo copywriter per la Diet Coke e magari riuscirà a vincere nell’impresa di rendere ancora più cool e accattivante la bevanda. Prima di lui si sono già cimentati in questa avventura stilistica molti altri creativi come lo shoes designer Manolo Blahnik, Patricia Field e, naturalmente, il più qualificato di tutti, a quanto pare: Karl Lagerfeld, altrimenti detto King Karl, il ‘gentiluomo’ che qualche mese fa ha dato della ‘grassona” alla favolosa cantante curvy Adele. Da che pulpito…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>