John Galliano torna nel mondo della moda grazie a Anna Wintour e Oscar de la Renta

di Redazione Commenta

Secondo l’autorevole sito di moda WWD, lo stilista John Galliano starebbe per tornare in pista, o, meglio, in passerella per gentile intercessione di due preziosi amici che non l’hanno mai abbandonato in questi due difficili e lunghissimi anni lontani dal fashion system: Anna Wintour e Oscar de la Renta.

Noi tutti memori della famosa frase “chi è senza peccato scagli la prima pietra” che, a quanto pare, nel mondo della moda non sembra avere alcun senso e, soprattutto, convinti che tutti hanno diritto in questa vita a un’altra possibilità, non possiamo che esultare per questa splendida news in attesa, naturalmente, che arrivi una conferma ufficiale dai diretti interessati.

John Galliano, a cui è stata tolta, non solo la direzione creativa di Dior per darla in mano a un profeta alquanto scontato del minimalismo come Raf Simon, ma la stessa griffe che porta il suo nome, dovrebbe rientrare in gioco non direttamente dal “portone principale”, ma, per il momento, da una “finestra” lasciata fortunatamente aperta dal geniale designer americano Oscar de la Renta. Secondo WWD, infatti, Oscar de la Renta ha invitato il geniale designer caduto in disgrazia a passare del tempo con lui nel suo studio nelle prossime tre settimane. Il punto è: a fare cosa? Aiutare nella collezione? Disegnarne una sua? Succedere forse alla guida della maison de la Renta? O semplicemente passare del tempo in compagnia di Oscar de la Renta?

La terza ipotesi ci sembra la più assurda: perché far sapere a mezzo stampa di un invito informale? Quel che è certo è che Anna Wintour, che, come tutti sanno, in cambio dell’importante sostegno e contributo dato nella campagna di rielezione di Barack Obama alla Casa Bianca ha chiesto a quest’ultimo di diventare ambasciatrice in Francia, sta allenando, nel frattempo, le sue doti diplomatiche, mettendo in contatto questi due designer e sperando che da questo incontro al vertice ne venga fuori qualcosa di buono. Se di Anna Wintour è nota l’ammirazione incondizionata per il genio di John Galliano, lo stesso può dirsi di Oscar de la Renta che si è detto felice di poter dare un’altra chance a John Galliano certo che questa volta sarà tutto diverso e non la butterà via.

Infine, in quanto a un suo possibile ritiro, nega assolutamente di voler lasciare le redini della sua maison. Di John Galliano si era già tornati a parlare tempo come possibile direttore creativo della maison Schiaparelli, appena acquistata da Diego Della Valle, ma alla fine queste voci non hanno avuto alcun riscontro reale. Dopo due anni di rehab, dopo aver ammesso e combattuto le sue dipendenze, dopo essersi scusato con la comunità ebraica per aver pronunciato in un momento in cui era completamente ubriaco delle frasi antisemite che oggi definisce “orribili” lui stesso per il loro significato e perché hanno ferito la sensibilità di molte persone…Dopo tutto questo, che altro deve fare John Galliano per fare ammenda? Non è abbastanza così? Chi si è sentito offeso più che la vendetta dovrebbe imparare a usare l’arma del perdono

Photo Credit | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>