Kate Middleton sceglie cappotti e tailleur per le nuove visite ufficiali

di Sandra Rondini Commenta

Dopo le scandalo delle foto in topless, Kate Middleton ha ripreso a fare vita di corte con il marito, il principe William, presentandosi in pubblico con indosso dei look molto seri e rigorosi. La duchessa di Cambridge ha voglia di lasciarsi l’ultimo turbolente mese alle spalle riprendendo a partecipare a visite ufficiali in tutto il Regno Unito.

Per la sua prima uscita pubblica Kate Middleton ha scelto una scuola di Londra, la storica Middle Temple, dove si è tenuta la presentazione di un fondo per gli studenti bisognosi che studiano legge patrocinato proprio da William e Kate. Per l’occasione Kate ha scelto di indossare un tailleur bordeaux di Paule Ka dal design sobrio e rigoroso con giacca sartoriale e gonna probabilmente piombata per evitare che il vento la sollevi nuovamente come già successo in passato, suscitando le irritazioni della Famiglia Reale.

È ormai autunno a Londra e Kate è tornata ad indossare i suoi tanto amati collant velati con sandali dal tacco basso per poi passare il giorno dopo a dei sofisticati stivali in camoscio nero quando, sempre insieme al marito William, ha proseguito le sue visite ufficiali partecipando all’inaugurazione del Football Association’s National Football Centre a St George’s Park, nel Burton-Upon-Trent, un innovativo centro sportivo in cui si allena anche la Nazionale inglese che la coppia reale ha voluto personalmente salutare mentre si allenava in campo.

Kate Middleton, sebbene in un contesto sportivo, ha preferito puntare sul sicuro, scegliendo un outfit molto elegante e a prova di critica. Ha così indossato un cappotto color verde militare dalla linea svasata chiuso in vita da una preziosa cintura in coccodrillo con fibbia oro. Il cappotto, dall’allure military style, appartiene all’ultima collezione invernale del brand Reiss. A completare il suo look, oltre ai collant scuri che, probabilmente, regalano a Kate un senso di sicurezza davanti ai paparazzi che la tempestano di flash, una pochette nera stretta tra le mani.

Photo Credit | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>