Kate Middleton sfoggia una D-bag di Tod’s per fare shopping

di Lorena Scopelliti Commenta

Come saprete, manca ormai pochissimo per la nascita del primo figlio di Kate Middleton e il Princime William: finiti gli impegni ufficiali e le numerose visite, la principessa si dà al relax e allo shopping per il nascituro. Per farlo sceglie un look casual ma allo stesso tempo ad alto tasso glamour!

Radiosa e luminosa come sempre, la Duchessa di Cambridge è impegnata nei magici giri di acquisti per il primo figlio: i rumors danno per certo che sarà una bimba, ma di voci ufficiali ancora non ce ne sono. Per l’occasione Kate ha scelto un look casual che si presta perfettamente per essere copiato dalle donne in dolce attesa: un paio di jeans stretti in fondo, dal taglio dritto e tessuto stretch morbido, fasciano la figura senza costringerla.

Un trench color ghiaccio e bottoni neri come coprispalla proteggeva Kate dalla temperatura ancora non esattamente mite ed estiva: la principessa lo porta aperto davanti, senza abbottonarlo e lasciando libera la fusciacca, in modo molto naturale. A completare l’outfit un paio di semplicissime ballerine nere ultra flat e una splendida borsa doppi manici, per la precisione la celebre D-bag di Tod’s, che Kate ha scelto in un colore davvero versatile e glamour, ovvero grigio chiaro.

Il look, nel complesso, è informale, sobrio e poco impegnativo, adatto appunto per lo shopping e per il tempo libero: nonostante questo, però, la Middleton non dimentica mai di aggiungere all’ensemble qualche piccolo tocco alla moda. La D-bag è il vero dettaglio di stile e da amante della moda: una borsa che non tramonta mai, dalla linea morbida, pulita e raffinata, capiente e raffinata, adatta a qualunque situazione e momento della giornata.

Photo Credit| Fan Page Facebook Kate Middleton

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>