Kate Middleton in un cappottino blue teal per i 150 anni della metropolitana di Londra

Spread the love

Kate Middleton cappottino blue teal

In dolce attesa o meno, Kate Middleton non si tira indietro di fronte ai propri impegni istituzionali: la gravidanza l’ha resa più luminosa e i suoi sorrisi sembrano più dolci. Radiosa e allegra, lo scorso 20 marzo ha partecipato alle celebrazioni dei 150 anni dalla nascita della metropolitana di Londra.

Esattamente come in Italia, anche nel Regno Unito la situazione metereologica non è delle più miti: se in Italia non siamo affatto abituati a un fine marzo così piovoso, freddo e umido, lo stesso però non si può dire per l’Inghilterra, avvezza da sempre a temperature e clima non certo soleggiate e piacevoli anche in primavera. Prendiamo quindi ispirazione della principessa Kate e rendiamo glamour anche il maltempo!

Per farlo basta semplicemente indossare, come ha fatto lei, un cappottino (firmato Malene Birger) che arriva sopra il ginocchio, dal colore magnetico e profondo come il blue teal (uno dei preferiti della Duchessa di Cambridge) e dalla linea ampia e svasata. Il tocco di originalità e di eleganza è dato dal fatto che il cappotto non ha il consueto bavero, ma è strutturato come uno chemisier e presenta un decoro nero, quindi a contrasto, impreziosito da perline che corre lungo tutta la parte frontale, dal collo fino all’orlo.

Le tasche piatte e verticali hanno un bottone anch’esso nero e movimentano la struttura lineare del capospalla. Calze coprenti nere, orecchini pendenti a forma di fiorellino, decolléte tacco alto in camoscio della stessa tonalità e pochette in suede black come il cappello con decorazione a spirale e lunga piuma sono gli accessori che Kate ha scelto per completare l’outfit. Per una versione meno formale potete scegliere un baschetto alla francese e stivali sotto il ginocchio: una tote bag al posto della piccola clutch renderà infine questo look della principessa perfetto anche per la vita quotidiana.

Photo Credit| Getty Images

Lascia un commento