Pippa Middleton indossa un vestito peplum a fiori per il matrimonio di Melissa Percy

di Lorena Scopelliti Commenta

Se Kate Middleton, a causa del suo stato interessante, non ha potuto partecipare al matrimonio di Melissa Percy, a fare compagnia ai due Reali Henry e William c’era anche Pippa, la sorella minore della Duchessa di Cambridge: un look fresco ma elegante, il suo, che si presta a essere copiato con successo! 

Pippa Middleton ha un fisico asciutto e tonico, che le permette di indossare senza problemi anche look difficili: per quest’occasione ha scelto un abito due pezzi stile peplum firmato Tabitha Webb, facente parte della collezione autunno-inverno 2013/2014, con gonna molto stretta e a tubino filo ginocchio e la parte superiore con scollo tondo, aderente e con maniche a tre quarti, che all’altezza dei fianchi si apriva in una balza. La fantasia del vestito era molto particolare e le donava moltissimo: background bianco e inserti di nero che ricordavano gli schizzi dell’acquerello, a formare fiori stilizzati.

Una piccola clutch con profili argento stretta tra le mani e un cappellino degno della migliore tradizione reale inglese, anch’esso nero e con decorazioni silver svettanti sulla sommità. I capelli erano lasciati sciolti sule spalle, ma acconciati con superbia sulla nuca, a formare una morbidissima coda che lambiva le spalle. Il viso era incorniciato da un paio di splendidi pendenti finemente lavorati e molto luminosi. Gambe finalmente nude, abbronzate ma senza eccessi e un paio di favolose scarpe stiletto glossy black firmate Gucci slanciavano la figura e rendevano affusolato e aggraziato il piede.

Un look diverso dal solito rispetto alla consuetudine dei matrimoni: l’abito peplum rendeva Pippa fresca e sbarazzina, ma in ogni caso l’insieme era raffinato, elegante riuscendo a essere anche originale. Una menzione speciale va alle scarpe scelte: un modello che davvero non dovrebbe mai mancare nel guardaroba di una donna, perché oltre a stare bene davvero con qualunque look, riescono a valorizzare al massimo la figura.

Photo Credit| Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>