Al White di Milano i nuovi stivali Mou: lusso casual per un urban living contemporaneo

di Redazione Commenta

Il marchio londinese di culto Mou (dall’aggettico francese “mou” che significa “morbido al tatto”) produce calzature originali realizzate a mano in fibre naturali di qualità eccellente. Calde, resistenti e straordinariamente morbide, le scarpe Mou sono amate per l’insolita sensazione di un “ritorno alla natura” che trasmettono e per il loro stile eclettico. L’etica e l’ecocompatibilità sono i pilastri della produzione Mou. L’innovazione nel design si sposa alle tradizionali tecniche di lavorazione a mano per dare massimo risalto alla bellezza naturale della pelle utilizzata per la collezione.

Il comfort è l’idea trainante alla base dello stile, con finiture e suole che durano nel tempo. Shelley Tichborne ha fondato Mou nella famosa Portobello Road di Londra nel 2002 con il proposito di creare una scarpa originale e di lusso come antidoto allo stress della frenetica vita moderna. Apprezzato dagli stilisti e acquirenti di passaggio, il marchio è diventato sempre più conosciuto grazie al passa parola. Oggi i comodi stivali Mou, indossati da artiste di fama mondiale come Gwyneth Paltrow e Cameron Diaz, si contraddistinguono per l’esclusivo look grintoso e il distintivo spirito anticonformista.


Tra gli stili classici Mou sono inclusi lo stivale antilope cowboy, le pantofole in pelle di vitello, eskimo, il Nanuk bufera di neve e in pelle di capretto. Per la prossima stagione Mou propone una serie ancora più ampia di winter boots, declinando l’iconica cucitura a contrasto anche nella variante ton sur ton e presentando nuove finiture e lavorazioni della pelle di montone. Mou è, quindi, una linea di calzature lussuose e al tempo stesso casual, ispirate alla natura e dedicate all’urban living contemporaneo, espressione, al contempo, di una sapienza artigianale che interpreta il lussuoso pellame di montone attraverso fibre naturali e dettagli estremamente raffinati.

Artigianalità e manualità rappresentano i codici primari della realizzazione di ogni pezzo, creato assemblando due uniche parti di morbido montone con una cucitura a uncinetto in lana naturale. Questa tecnica tradizionale rende ogni modello assolutamente singolare e mai uguale a se stesso. La collezione autunno/inverno 2012-2013 sarà presente al WHITE che si terrà a Milano dal 25 al 27 febbraio in via Tortona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>