Brain&Beast debutta sfilando al festival di moda indipendente di Barcellona

di Redazione Commenta

Spread the love

Una marca di Barcellona che ha debuttato sulla passarella del 080. Il disegnatore Angel Vilda ha presentato la sua proposta per uomo e per donna per la prima volta con il marchio Brain&Beast.

Nella collezione per l’autunno/inverno 2011/12 di Brain&Beast il vero protagonista è il punto con dettagli originali: minisciarpe che diventano papillon o cinte, maglie e maglioni che cominciano con una lavorazione e un disegno classico e finiscono rompendo le forme e il vivace print del quadro Vichi in giallo e nero. Materiali naturali e di prima qualitá come il cachiemire e la lana merinos. Linee semplici e tagli minimal con una palette di colori interessante che si avvicinano più a quelli primaverili piuttosto che a quelli invernali.

Una collezione commerciale, facile da vendere che per questo spicca nel contesto di un festival di disegnatori indipendenti che spesso presentano proposte sotto certi punti di vista eccessivamente originali con vestiti non facili da indossare. L’abbandono parziale dell’elemento artistico è realmente giustificato da una necessitá di vendere il prodotto che si presenta al mercato con prezzi accessibili e con un orientamento al pubblico dell’europa del nord.

Angel Vilda è disegnatore di moda dal 1999, ha lavorato per varie marche commerciali ed ha fatto sfilare le sue collezioni in varie passerelle spagnole per poi riapparire con Brian & Beast, un suo progetto personale attraverso il quale esprime il suo punto di vista sull’abbigliamento maschile e femminile attuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>