Gli stivali anti-pioggia più trendy per sfidare il maltempo

di Redazione Commenta

Autunno e pioggia vanno a braccetto, spesso rovinandoci la pettinatura e l’umore: chi sta tutto il giorno fuori casa non può permettersi di uscire senza gli stivali anti-pioggia quando il maltempo imperversa, pena beccarsi un raffreddore a settimana. Ecco i modelli imperdibili per l’a/i 2012 – 2015.

Le due fashion Kate dettano le regole della moda anche in questo caso: ormai è notoria e risaputa la predilezione per la modella Moss nei confronti del marchio Hunter. Come lei sono fan del brand anche Ashley Olsen, Nicole Richie, Lindsay Lohan, Angelina Jolie e l’italiana Melissa Satta. Imperdibili i nuovi modelli Carnaby Snake, in stampa serpente dai colori strongo come viola e verde petriolo e il Festival Stud Tall, con borchie come vuole il trend per quest’inverno.

Kate Middleton invece, preferisce gli storici le Chameau: i modelli perfetti per la città sono Vierzon Lady, tradizionali e confortevoli, e Iris, molto sagomato e comodissimo. Allegri e super colorati i rain boots di Havaianas: oltre alle classiche fantasie dominate dal blu ceruleo, dal verde delle palme e dall’arancio, arrivano le lunghezze mini e i colori più portabili degli stvali midi, nero lucidi e con profili in gomma rinforzata rosa baby.

Di Crocs uno dei modelli più basic, con tomaia rialzata e soprattutto realizzati con il celebre materiale Crocslite, che li rende impermeabili e leggerissimi. Pirelli li propone tecnlogici e a prova di diluvio e suola con impronta radiale ripresa dal mitico pneumatico Cinturato Pirelli. Guess risponde con un animalier sfrontato per i propri stivali da usare sotto la pioggia: solida e robusta gomma e gambale stampa leopardo su fondo rosso: un modo per combattere il meteo avverso nel modo più divertente e ironico che ci sia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>