Stivali per la pioggia, la moda dell’inverno 2010

di Redazione 1

Anche sotto la pioggia la vera fashionista non rinuncia allo stile e si lancia alla scoperta di modelli all'ultimo grido

Anche sotto la pioggia la vera fashionista non rinuncia allo stile e si lancia alla scoperta di modelli all’ultimo grido. Hunter e Hug Boots esclusi, naturalmente.

Se è vero che le collezioni autunno inverno 2009-2010 hanno visto il ritorno dello stivale come must ai piedi delle donne – altissimo, sopra al ginocchio, con plateau e zeppa o stiletto -, le grandi case di moda hanno pensato anche a modelli più casual, ovvero, a una rivisitazione in chiave glam delle classiche galosce.

Verde, nero, blu, o rosso, Barbour ha creato il Rubber Wellinton Boot: tacco militare, cuscino interno para colpi e cinturino con chiusura in bronzo sono un modo comodo ma glam per spiccare nel grigiore di una giornata di tempesta.

Se volete divertirvi sotto la pioggia e prendervi anche un po’ in giro, ci sono gli Ironic Rain Boots di Dsquared. Li riconoscete dalla scritta laterale “Blame It on the Rain!“, ovvero “Tutta colpa della pioggia!“, disponibile nelle versioni a contrasto su nero verde acido o arancio.

Più serioso ma perfettamente avvolgente lo stivale dal tacco viola di Yves Saint LaurentYVS Rive Gauche“. Parliamo di un modello total black in pelle con effetto verniciato, suola in gomma e interno foderato. Questo stivale è caratterizzato da un tacco di 8 centimetri quadrato e comodo: perfetto da portare tutto il giorno, ancora di più se fuori piove.

In tema di grandi stilisti, segnaliamo anche la nuova serie di Dr Martens reinterpretate da Jean Paul Gaultier, dal gambale intarsiato a forma di rombi e 14 occhielli; il prezioso stivale Aigle Miss Juliette in gomma bordata di Swarovsky (disponibile in esclusiva per l’Italia a Firenze, nella Boutique Raspini); e, per un look extra chic, lo stivale bianco di Balenciaga.

Un modo per preparsi a questo inverno 2010, con gli stivali chic, anche per la pioggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>