Borse Louis Vuitton primavera estate 2012: trasparenze e colori pop!

bauletto-louis-vuitton-primavera-estate-2012-trasparente vuitton borse novità colori estate

Quando si parla di borse nel mondo della moda lo scontro è sempre tra due titani d’Oltralpe: Louis Vuitton e Hermés. Quest’ultimo, però, vive ormai solo di vecchie glorie e classici modelli con liste interminabili d’attesa per le sue Kelly e le sue Birkin. Per questo ogni stagione, che sia inverno, ma soprattutto estate, aspettiamo con ansia di scoprire quale sorpresa Louis Vuitton ci riserverà negli accessori.

Certo, anche la storia della mitica maison parigina affonda nel lontano Ottocento, ma grazie a contaminazioni con arte, design e persino cultura street e underground ogni anno Vuitton riesce a sorprenderci, riproponendoci i suoi grandi cult in maniera del tutto insolita e innovativa. E non fa eccezione questa primavera-estate 2012 in cui le borse Louis Vuitton scendono in campo in tutto il loro splendore direttamente dalle passerelle parigine.

Dalle mani delle modelle, passano virtualmente nelle nostre che ammiriamo dalle vetrine delle boutique LV questi accessori gioiello che per la bella stagione, speriamo presto in arrivo, puntano molto sul bianco. Ma non solo. Il bauletto Speedy, la Lock It e tutte le altre borse must della maison sono come sempre riproposte rivisitate nei colori e nei materiali.

CovherLab by Marco Grisolia: collezione Morse Code Signals p/e 2012

La collezione Morse Code Signals di CovherLab by Marco Grisola per la stagione primavera estate 2012 è un trionfo di abiti minimal chic e di mood che s’ispirano alla leggerezza e alla luce di tessuti d’alta qualità con la possibilità di interscambiare gli outfit. Il lino bianco ed ecrù, frantumato, è lavorato a scorza d’uovo incrinata grazie a moduli geometrici di tessuto che disegnano un cracklé gentile e delicato per mini e little dress.

La luce, scomposta in tinte bianco opale, light grey e grigio balena raggiunge una vischiosità quasi marina negli accostamenti col rosa salino, col blue inchiostro, col fango, con i toni corallo del turchese, dell’aragosta e del giallo che, nell’organza tripla, nel burrette, nell’anvers di satine, nella seta e nei tessuti tecnici seta-acciaio assumono corposità e fluidità fragili.

Collezione p/e 2012 Vladimiro Gioia e Laura Mancini, l’eccellenza del Made in Italy

vladimiro gioia laura mancini eccellenza italiana made in italy

Gli stilisti meno conosciuti e i brand emergenti riescono spesso, a volte anche più dei nomi affermati e già brillanti, a interpretare lo stile e la moda con eleganza e innovazione. E’ soprattutto quest’ultimo aspetto, unito alla sperimentazione di tessuti, linee e materiali, a rendere interessante il lavoro dei nuovi talenti. Forse è il disincanto, probabilmente la passione fresca, sicuramente la determinazione nel cercare l’elemento originale che sfonda, ma il risultato è spesso spiazzante e interessante.

Vladimiro Gioia e Laura Mancini sono due firme di cui scommettiamo si sentirà parecchio parlare, per la cura dei dettagli, l’estro creativo e l’eccellenza tutta Made in Italy.

Diventa PR di Malìparmi e sarai ospite della Settimana della Moda a Milano!

malìparmi-pr-must-have

Anche oggi rimaniamo in tema di must have per la nuova stagione autunno inverno 2011 2012, e lo facciamo presentandovi il nuovo gioco promosso da Malìparmi: Diventa PR di Malìparmi– Malìparmi ti porta alla settimana della moda! Come in altre occasioni, anche questa volta l’azienda di Padova ha scelto una strategia interessante per promuovere i suoi prodotti e avvicinare il marchio alle sue fan, rendendole protagoniste di una giornata speciale per chi è appassionata di moda: la Fashion Week di Milano.

Il gioco consiste nello scoprire i must della nuova collezione Alchimia e  invitare le proprie amiche a conoscere le creazioni Malìparmi. Il PR che avrà meglio pubblicizzato la nuova collezione sarà ospite dell’azienda, a Milano, in occasione della settimana della moda per scoprire la collezione Primavera Estate 2012 Intrecci. 

London Fashion Week 2011: Paul Costelloe

In attesa delle sfilate di settembre per la settimana londinese della moda conosciamo meglio gli stilisti e brand che animeranno la London Fashion Week iniziando da cui che avrà l’onore di aprire la kermesse il 16 settembre 2011: Paul Castelloe. Lo stilista nato nel giugno del 1945 a Dublino ed è un designer e artista irlandese, leader della moda britannici e irlandesi negli ultimi 30 anni. Suo padre, una figura di successo nel mercato impermeabili irlandese, era originario di Limerick e sua madre, di New York. Era il più giovane di una grande famiglia di sette figli. Nel 1979 si sposò con sua moglie Anne, con la quale, come i suoi genitori, ha avuto 7 figli. Nel 1999 si trasferisce da Dublino a Londra, dove ha lanciato l’omonimo brand.

Originariamente con sede a Dublino, ma ora nel cuore di Londra, la casa di moda Paul Costelloe si è sviluppata in un business a conduzione familiare e continua ad essere al timone delle sue collezioni. E ‘stato educato alla famosa scuola cattolica, Blackrock College di Dublino, che ha lasciato all’età di 16 per andare a lavorare in un’azienda della città di Cappoquin nella contea di Waterford.

Borsalino: collezione p/e 2012


La collezione primavera estate 2012 di Borsalino pone l’accento sul “Prodotto”, in un gioco di contrasti che miscela sapientemente colori, materiali, lavorazioni, in un sodalizio di tradizione e modernità, classicità e stravaganza. Così anche il classico modello Panama grazie a un accurato studio dei materiali si ripropone in una veste più disinvolta e contemporanea.

Cappelli che rappresentano l’eleganza maschile e che attingono dal passato per reinventare il futuro: Modelli bicolor in canapa extrafine, sfoderati, morbidi ed estremamente duttili su cui vengono creati contrasti di tono con le nuances del nero e del panna abbinate in un gioco positivo-negativo alla calotta, all’ala e al sottoala.

Gas Premium Denim, collezione p/e 2012

Gas Premium Denim è l’ultimo progetto del brand che inserisce nelle proprie collezioni nuovi lavaggi e lavorazioni dallo stile vintage. I capi di questa capsule collection saranno in vendita nei Gas Store e in selezionati punti vendita a partire dalla prossima primavera 2012.

Tante le vestibilità che arricchiscono questa collezione: dalla gamba stretta e la linea asciutta dei modelli Anders (da uomo) e Beverly (da donna), al bacino morbido e cavallo ribassato dei modelli Raul (da uomo) e Jacklyn (da donna). Ci saranno inoltre anche modelli storici di Gas, come il Morrison con gamba dritta e vita bassa e realizzato in un tessuto cimosato.

Pitti Immagine Bimbo 2011: bilancio positivo

Pitti Immagine Bimbo, la manifestazione moda dedicata alle collezioni 0-16 ha confermato sostanzialmente l’affluenza dei buyers italiani ma ha registrato un aumento del +2,5% di quelli stranieri.

L’Amministratore Delegato di Pitti Immagine, Raffaello Napoleone, ha commentato i risultati positivi:

Levi’s: calzature p/e 2012

Una primavera estate 2012, quella di Levi’s, celeberrimo brand di jeanseria, tutta ispirata alle atmosfere sea rach, con immagini di scenari incontaminati, spiagge selvagge, ranch a ridosso sul mare, fattorie tradizionali e dalle attività lavorative all’aperto nelle lunghe e calde giornate estive. Come per la linea di abbigliamento, anche la proposta delle calzature per questa stagione gira intorno ai concetti di artigianalità, semplicità e resistenza.

Con l’utilizzo di materiali naturali si evidenzia l’attenzione sull’autenticità. Una tangibile sensazione di destrutturato contagia la collezione: le scarpe di pelle morbida sono sfoderate, le calzature vulcanizzate sottoposte a lavaggi e trattamenti che conferiscono un aspetto vintage e le sneakers, a metà tra lo streetwear e le espadrillas, sono caratterizzate da dettagli di corda naturale.

Dolce & Gabbana p/e 2012 a Milano Moda Uomo 2011

http://www.youtube.com/watch?v=dNNTS2CvQZ0&feature=player_embedded
Dolce & Gabbana porta a Milano Moda Uomo 2011 una collezione sui generis, in cui è la rete il fil rogue della sfilata. Sulla colonna sonora di Goodnight Moon by Shivaree i modelli sfilano sfoggiando questa rete proposta in diverse trame, misure, colori e materiali. Usata per le t-shirt più sexy che antisudore, usata come fodera per giacche, pantaloni e bermuda oppure ultra fashion come la “rete” di pelle nelle calzature e nelle borse. Rete in tutte le accezioni: dai reticoli perfetti alla struttura fitta o sfilacciata.

Moschino Uomo p/e 2012 a Milano Moda Uomo


E’ un tributo al grande Elvis e di un’epoca che portò la fantasia al potere la nuova collezione primavera estate 2012 di Moschino Uomo, una delle passerelle più briose e naif di Milano Moda Uomo. Ai Magazzini Generali, accompagnata dalla band The Baseball, gruppo emergente tedesco, Moschino sembra tornare a far rivivere il rock degli anni ’50.

In pieno stile rock n’roll le giacche in in Jersey con colli e tasche a contrasto, giacche ispirate alle vecchie divise da baseball bicolore e il classico doppio petto. Che l’anno prossimo torni di moda lo smoking bianco, il Blu Midnight lanciato in quegli anni dal Duca di Windsor? A completare questa linea, gli scintillanti smoking ad effetto spot light e di macro paillettes bicolore in tromp l’oeil.

Pirelli Pzero al Pitti Immagine uomo 2011: collezione calzature


Pirelli PZero presenta al Pitti Immagine Uomo la collezione calzature della primavera estate 2012. Oggi scopriamo 3 prodotti di punta che incarnano alla perfezione lo stile e il concept di Pirelli Pzero: Gentlegum, Sprinter e Rubber Racer.

Gentlegum
Gentlegum è una francesina bicolore che presenta una sella traforata all’inglese in colori e materiali a contrasto con la tomaia in vitello o tessuto gommato. Tra le caratteristiche tecniche abbiamo il fondo a cassetta gommato nei colori bianco o giallo, il tacco nero e la suola d’identità con misura, peso e materiale della calzatura cucita con la tomaia a 360 gradi.
Disponibile nei colori bianco, blu navy, giallo.

Harmont & Blaine, presenta in anteprima la collezione p/e 2012

Harmont & Blaine Immagine_sfilata_H&B

Harmont & Blaine ha presentato in anteprima la sua prossima collezione primavera estate 2012, collezione che a partire del 14 di giugno sarà esposta a Firenze all’80°edizione del  Pitti Immagine Uomo. La sfilata si poteva vedere anche in live streaming sulla pagina web della marca, in onore al restyling e all’ampliamento della sede napoletana del bassotto a Caivano di Harmont & Blaine.

Difatti la suddetta sede, con un investimento di 5 milioni di euro, è passata da 1.800 mq a 10.000. Il restyling della sede non si limita a un fatttore di spazio, l’azienda ha anche tutte le intenzione di svilupparsi rapidamente a livello tecnologio offrendo applicazioni per iPhone, una canale video e una significativa presenza sui social network. Grande attenzione è stata dedicata anche ai dipendenti dell’azienda, sul modello dei tanto ammirati uffici Google è stato costruito un campo sportivo per pallavolo o calcetto e una zona relax con sala giochi.  Lo slogan promosso è “da Napoli si può” e lo stanno dimostrando a tutti gli effetti.