Francesco Biasia, online il nuovo sito web

Dinamico, elegante e femminile. Con questi tre aggettivi potremmo descrivere il nuovo sito di Francesco Biasia, rinnovato e facile da navigare nella sua nuova veste grafica. Nel mese di Aprile verrà inaugurato anche lo shop online.

Prada lancia Timeless Bag, una re-edition delle sue borse cult

Prada, il brand che più di tutti nella sua storia ha guardato sempre e soltanto avanti, sperimentando inedite combinazioni di tessuti, materiali, colori, contrasti, creando un’estetica del tutto nuova e riconoscibile e a colpo d’occhio in tutto il mondo, tra tutte le griffe esistenti sul mercato, è adesso il brand che più guarda al passato. Forse per fare il punto su dove sta andando. Forse per un giusto momento di autocelebrazione e per compiacersi e gioire di quanta strada, sempre in avanti, è stata fatta in tutti questi anni. Prada ha sempre rappresentato il futuro e non solo della moda italiana, di cui rappresenta certamente motivo d’orgoglio per il Made in Italy, ma per tutto il fashion system internazionale.

Gucci collezione borse p/e 2012: animalier, colore e bagliori metal

gucci collezione borse p/e 2012

Uno degli oggetti del desiderio più ambiti dalle donna è la borsa; se poi questa è firmata Gucci, ebbene, diventa un vero e proprio sogno che si realizza! Certo, sappiamo bene che il costo di una Gucci bag non è tra i più abbordabili, ma l’acquisto si configura come un vero e proprio investimento a lungo termine.

Fattura e lavorazione pregiata, pezzi limitatissimi, la consapevolezza di possedere un oggetto raffinato, esclusivo, unico: il prezzo esoso non è così giustificato pienamente, forse, ma le ragioni sono più chiare se si pensa al lavoro creativo che sta dietro a una borsa di Gucci. Amatissime dalle celebrità, che ne hanno fatto un vero e proprio cult, Gucci rispolvera alcuni stilemi e rinnova la tradizione per la primavera/estate 2012.

Idee regalo San Valentino 2012: le borse più glamour per lei

idee regalo san valentino 2012 borse

Rieccoci al capitolo idee regalo di San Valentino: sappiamo che, alla fine, ci ringrazierete perché la vostra fidanzata sarà rimasta soddisfatta e felice. Inutile dirvi che, per quanto riguarda il vastissimo settore delle borse, avete un vero e proprio asso nella manica: tutte le donne la utilizzano e per la maggior parte non è un semplice accessorio, ma un vero e proprio prolungamento della personalità e anche della casa (vista la quantità di oggetti con cui la rimpinziamo). Scopriamo i modelli più glamour e di tendenza, ma allo stesso tempo versatili e portabili, perfetti per le fidanzate!

Campagna pubblicitaria Furla p/e 2012

furla campagna pubblicitaria p/e 2012

Furla cambia pelle: quella utilizzata per le celebri borse, sempre glamour e al passo coi tempi, è sempre più pregiata e di alta qualità, si intende. Ma si intuisce un cambiamento di rotta nella strategia comunicativa dell’azienda nata nel 1927 e amatissima dalle donne di tutto il mondo: lo stesso claim scelto, Furla and I, rivela il concept moderno e personale che caratterizza la campagna pubblicitaria p/e 2012 e l’intera collezione. Un inno all’universo femminile, mutevolissimo e cangiante: nessuna donna somiglia a un’altra e anche la scelta della borsa è emblematica della propria indole.

Coccinelle inaugura un nuovo store a Taormina

negozio boutique coccinelle taormina

Coccinelle è un marchio che stupisce per varie ragioni: riesce ad essere di tendenza, di altissima qualità, al giusto prezzo, ma mette sempre un’anima anticonvezionale nelle sue collezioni. Il trend è in linea, la moda è rispettata e seguita, ma i bagliori di originalità non mancano mai.

Un esempio lampante è costituito dalle Hulanicki Collection, che hanno visto protagonista la felicissima collaborazione con la designer di culto degli anni Sessanta e Settanta Barbara Hulanicki e ha dato vita a creazioni esclusive, caratterizzate da uno spirito eccentrico ma al tempo stesso elegante che ogni donna sogna in una borsa.

Il successo del marchio si è consolidato negli anni, a partire dalla nascita avvenuta nel 1978 a Sala Baganza, in provincia di Parma, dove ancora oggi ha sede l’azienda. Il 13 dicembre Coccinelle ha inaugurato un nuovo store a Taormina, una delle più belle, suggestive e romantiche location italiane: salgono così a 81 i monomarca presenti in tutto il mondo.

Idee regalo Natale 2011, le borse che faranno felici le donne

migliori borse regalo natale 2011

Questo post è stato scritto e pensato per un uso prettamente maschile: uomini al di là dello schermo che leggete, prendete nota e segnatevi un paio di dritte, potrebbero tornarvi comode. Non sapete più cosa regalare alla vostra esigente e raffinata fidanzata/moglie? Siete nel panico a causa delle continue e oltremodo numerose allusioni e occhiate che lei vi lancia mentre passeggiate per le vie del centro e un accessorio in vetrina attira inevitabilmente il suo sguardo?

Prima di tutto sappiate che lo facciamo per voi: crediamo che farvi capire in modo più o meno velato e in largo anticipo (diciamo da agosto-settembre) cosa vorremmo ricevere per Natale sia una carineria nei vostri confronti, per alleggerirvi il carico dei pensieri pre-natalizi.

Tenete a mente, inoltre, che sulla faccia della terra si possono contare sulla punta delle dita le donne che non amano le borse, intendo in un modo talmente profondo da non desiderarne almeno una cinquantina: vediamo insieme, divise per fasce di prezzo, le borse più glamour per far felici le vostre amate.

Idee regalo Natale 2011 per lui: borselli Nava, Piquadro e Samsonite

idee regalo natale 2011 uomo borsello

Fare un regalo a un uomo, specialmente se questo è un fidanzato e lo è da molti anni, per molte donne rappresenta un vero e proprio calvario: stesse difficoltà insormontabili quando si tratta di scegliere un presente per il proprio padre, dai gusti quasi sempre oltremodo difficili. Le donne hanno un universo intero da potersi far regalare, mentre per i maschietti il campo si restringe inevitabilmente, perché spesso si tratta di individui presi completamente da alcune passioni e totalmente indifferenti a qualunque altro interesse.

Tra le numerose varianti c’è l’uomo ipertecnologico per cui dovremmo aprire un mutuo ad ogni Natale, il modaiolo che ha gusti improbabili e impossibili da azzeccare, il maschio duro e puro refrattario a qualunque oggetto beauty e l‘uomo fai-da-te, che ama i trapani e gli svitatori (peccato che le donne raramente ci capiscano qualcosa, col rischio di fare pessime figure).

Avete bisogno di un’idea che vi tolga dall’empasse? Cosa c’è di meglio di un pratico borsello, versatile e dallo stile senzatempo, come quelli proposti da Nava, Piquadro e Samsonite?

Cerruti 1881: classico e bon ton per gli accessori della collezione donna p/e 2012

cerruti 1881 collezione borse primavera estate 2012

L’impronta e la cifra distintiva di Cerruti 1881 ha come fonte l’accessorio maschile: il marchio nasce infatti per vestire lui, ma negli anni si è ampliato per abbracciare anche il target femminile. Il risultato è uno stile trasversale, che mixa con rigore forme, fogge e strutture che richiamano al settore business&travel e i dettagli di stile ultra chic, sempre minimali e mai eccessivi.

Cerruti 1881 piace alle donne che cercano, in una borsa o una valigia, la praticità d’utilizzo, ma non vogliono rinunciare all’alta qualità dei pellami e alle soluzioni smart e slim di oggetti versatili che non ingombrano e si fondono con l’outfit. La collezione donna per la primavera estate 2012 propone geometrie e nuance classiche e bon ton, ravvivate da guizzi glamour nella lavorazione dei pellami. Comfort e praticità restano le fondamentali parole chiave per il mood Cerruti.

Eco fashion e design creativo per la linea Coccodrive di Chiara Catalano

collezione borse tastiera chiara catalano coccodrive

Alcune collezioni, idee e iniziative riscaldano il cuore: come la mostra a Berlino che espone dal 4 novembre le creazioni made in Italy di dodici artisti bresciani, che fa capire quanto il fermento artistico nostrano non si sia arrestato e arreso alla crisi imperante, che fa paura perché annichilisce e distrugge tutto ciò che è positivo. Anzi: spesso l’effetto è una dicotomica presa di posizione vigorosa, da cui scauriscono genio e ingegno.

Uno di questi felicissimi casi è rappresentato da Chiara Catalano, architetto e designer palermitana, che nel 2010 ha brevettato una propria linea eco-fashion: Coccodrive rappresenta una serie di accessori che limitarsi a includere nella categoria borse sarebbe davvero riduttivo. Si tratta della tecnologia e della modernità applicata a un oggetto da indossare, che di sicuro non passa inosservato e che stupisce per la sua ironica irriverenza.

Collezione Mandarina Duck a/i 2011 2012 Portable Emotions

Mandarina Duck ADV portable emotions campagna autunno inverno 2011 2012

Mandarina Duck è uno dei marchi più apprezzati e utilizzati per il business&travel, con un valore aggiunto imprescindibile per ogni donna, che lo differenzia rispetto agli altri brand collocati nella medesima fascia: lo stile è sempre meno rigoroso e piatto e l’anima è più femminile e ricercata. Una borsa Mandarina Duck (e qui è l’esperienza personale a parlare) è un accessorio trasversale, indistruttibile e fedele nel tempo: da sempre il brand si caratterizza per l’estrema cura nella scelta dei pellami e per l’impronta innovativa, funzionale e di design che ogni pezzo porta con sè.

Per la campagna autunno inverno 2011 2012 il marchio, fondato nel 1977 e con sede a Bologna, ha scelto di affidarsi a Republic, agenzia del gruppo Publicis. Christopher Bizzio, Amministratore Delegato di Mandarina Duck, commenta a questo proposito:

L’obiettivo della campagna è quello valorizzare il concetto della borsa Mandarina Duck, pratica ma ricercata e di design, e di riproporlo in chiave contemporanea. Dopo il passaggio al Gruppo E-Land Europe, abbiamo scelto la via dell’evoluzione e del rinnovamento per riaffermare la personalità del marchio, e lo abbiamo fatto sia attraverso lo studio sul prodotto che mediante lo sviluppo di una nuova identità visiva, e quindi anche di comunicazione, espressione e sintesi dell’unicità e dei valori di Mandarina Duck.

Si consolida l’eccellenza Made in Italy: primo monomarca Tavecchi a Milano

inaugurazione monomarca store tavecchi milano

Ed eccoci qui a parlare nuovamente dell’eccellenza Made in Italy: ad alcuni sembrerà banale oppure potrà apparire come un atteggiamento campanilista, ma non è affatto così. In tempi di globalizzazione e massificazione della produzione la vera eccellenza e il vero lusso non sono tanto la griffe o la ricercatezza dal costo esoso, ma l’attenzione ai particolari unita all’artigianalità delle lavorazioni.

E così, dopo la veneta Sitòn e i lombardi Fratelli Rossetti, parliamo di Tavecchi, un altro raffinato brand bergamasco, nato nel 1906 e assoluta garanzia di altissima qualità: il 19 settembre è stato inaugurato il primo monomarca in Via della Spiga a Milano, cuore del mondo fashion e celebre fulcro del quadrilatero della moda.

Bagigia Bag, la borsa più originale per un caldissimo inverno

borsa originale tendenza trendy autunno inverno bagigia bag

Per le fashion aholic innamorate dei dettagli eccentrici, che amano la particolarità e l’esclusività dei pezzi che indossano, Bagigia Bag è l’accessorio perfetto e ideale: si tratta di una borsa dalla foggia che imita esattamente una boule, ossia la tanto amata borsa dell’acqua calda indispensabile nei momenti di freddo invernale.

Cosa viene in mente pensando alla boule? Il freddo, è naturale, ma soprattutto il comfort e la familiarità di un ambiente caldo e accogliente: la Bagigia riesce ad essere proprio tutto questo. Praticità, versatilità ed eccentricità assicurate, senza mai perdere di vista la qualità e gli studiati dettagli, che solo un’accurata lavorazione può garantire. Artigianato e design Made in Italy, in Bagigia, si uniscono in un matrimonio di stile e tendenza.

Collezione borse Sequoia a/i 2011 2012

collezione borse sequoia paris autunno inverno 2011 2012

Torniamo a parlare di borse e, nello specifico, di un brand che personalmente amo molto per molteplici ragioni: cura della lavorazione, ottimi materiali, belle strutture versatili e ottimo rapporto qualità prezzo. Ci riferiamo a Sequoia, marchio francese che nasce a Parigi nel 1988, è abbastanza conosciuto e apprezzato, ma non quanto meriterebbe.

Da sempre si contraddistingue per l’esclusività delle linee e la riconoscibilità dei pezzi: le sue collezioni sono dedicate alle donne metropolitane che amano la comodità e non intendono, per questo, possedere mille borse che possano essere adattate ai vari momenti della giornata: una Sequoia accompagna dall’ufficio alla cena con gli amici, mantenendo intatti il glamour e la praticità.