Le 10 esposizioni super fashion da non perdere nel 2012!

mostre moda 2012
L’anno che è appena finito ci ha lasciato il ricordo di tante straordinarie mostre e retrospettive che hanno riempito di bellezza, ricordi e attese l’empireo della moda, celebrando non solo il passato, con dovuti omaggi a chi non c’è più – come la più bella di tutte, quella dedicata ad Alexander McQueen al MET – ma anche il futuro, raccogliendo in mostre irripetibili tanti talenti di oggi che cercano di illuminare la strada del futuro che, oggi più che mai, ci sembra incerta e difficile da prevedere.

Anche il 2012 porterà con se, per gli appassionati di tutto il mondo che non esitano un attimo a prendere il primo aereo per godersi dal vivo certe meraviglie, ma anche per chi sul web attraverso video e fotogallery sogna da lontano, tante straordinarie mostre. Il calendario internazionale è bello fitto, per fortuna. La crisi economica non è crisi di idee. The show must go on, ora più che mai alla grande per non soccombere al grigiore di questi tempi. Da Diana Vreeland, leggendaria direttrice di Vogue Usa (da marzo a Venezia al Museo Fortuny) al mito di James Bond (a Londra da aprile 2012, al The Barbarican: “Fifty Years of James Bond Style” con capi di Giorgio Armani, Prada, Oscar de la Renta e molti altri designer ).

Prada si aggiudica l’asta per aprire uno spazio all’interno della Galleria Vittorio Emanuele a Milano

Prada asta negozio galleria vittorio emanuele milano Il lusso, il successo e la popolarità si disputano anche su base d’asta: a colpi di offerte e rialzi grandi marchi lottano per avere in concessione spazi prestigiosi e lussuosi in cui poter aprire i propri store. E’ avvincente seguire la dinamica di questi match: proprio recentemente il colosso Prada ha battuto altri due giganti, Apple e Gucci, sul fronte del bando per accaparrarsi uno degli spazi più ambiti e preziosi d’Italia. La maison milanese si è aggiudicata uno degli spazi più ambiti, ricercati e preziosi all’interno del cosiddetto Salotto Milanese, ossia la Galleria Vittorio Emanuele a Milano.

In tempi di crisi, calo dei consumi, terza settimana del mese che non si fatica a raggiungere e moniti quotidiani da parte della BCE, le cifre in ballo per il settore del lusso fanno davvero girare la testa. Ma ne abbiamo già partlato in precedenza: se tutto intorno crolla chi rimane saldamente in piedi sono i comparti del lusso (dalla moda, al make up fino allo skincare) e la tecnologia.

Miuccia Prada tra le donne più potenti del mondo secondo Forbes

miuccia-prada-donne-potenti-forbes

Secondo Forbes, la nota rivista americana di economia e finanza, Miuccia Prada si piazzerebbe alla 79esima posizione tra le 100 donne più potenti del mondo, esattamente dopo l’amministratore delegato di Campbell Soup, Denise Morrison. La presidente dell’omonima casa di moda sarebbe l’unica italiana tra le 100 donne in carriera che spiccano per non solo per gli incassi, ma anche per celebrità.

La lista vede come protagoniste le donne che lavorano nella finanza, nella politica o nel business, e la prima classificata di quest’anno è la Cancelliera tedesca Angela Merkel, seguita dalle altre donne coinvolte in politica: Hillary Clinton, segretario di Stato Usa, Dilma Roussef, presidente del Brasile, la first lady Michelle Obama e la direttrice del Fondo Monetario Internazionale Christine Lagarde.

Prada e il fascino jungle degli stivali in pitone

prada pitone inverno 2011

È ufficialmente Reptile Mania sulle passerelle di tutto il mondo. Il prossimo autunno-inverno sarà all’insegna del trend Jungle Fever di gusto metropolitano che si prepara a conquistare il guardaroba di tutte le donne, dalle più sporty a quelle più classy.

Una grande tendenza, già notata sulle passerelle delle più importanti griffe internazionali, che segnerà il mood di un inverno in cui tornerà prepotente la voglia di indossare fantasie dal gusto esotico. D’altronde, per sognare il Sahara o il verde sconfinato dell’Amazzonia, anche quando l’estate è finita, basta anche solo un dettaglio.

Prada: Campagna Pubblicitaria a/i 2011 2012

prada-adv-ai-2011-2012

E’ tempo di campagne pubblicitarie per il prossimo autunno/inverno 2011/2012 e Prada sceglie molto colore, sensualità  e gioco per la stagione fredda. Steven Miesel firma una campagna che mette in scena una moda massimalista dai tratti eccessivi. La collezione invernale è di chiara ispirazione agli anni ’60, caratterizzata da abiti corti, accessori pitonati o con pellicce e tante paillettes che sembrano essere il trend per la prossima stagione. Casual girl o sirena è la donna che sembra uscire da questa campagna che ha come sfondo una camera simile a quelle delle bambole. E come delle bambole di porcellana, le ragazze in posa si adagiano per terra o sul divano in un’atmosfera che sembra essere sospesa nel tempo.

Prada e le clutch in technicolor per la p/e 2011

estate pochette colorate

Una pochette colorata e via! Pronte per l’aperitivo con le amiche o per una serata speciale in compagnia del nostro lui.  la nostra inseparabile compagna di mille avventure, la pochette o clutch, come molti oggi preferiscono chiamarla, è uno di quegli accessori must senza il quale ogni donna si sentirebbe quasi nuda e nessun look potrebbe definirsi perfetto e completo. Pur piccola che sia, riusciamo a farci entrare praticamente di tutto. Dal cellulare alle chiavi della macchina al necessaire per il trucco…magicamente anche la pochette più minuta, grazie alla sapiente abilità femminile di incastro, sviluppata in anni e anni di allenamento fashionista, si trasforma quasi nella borsa di Mary Poppins da cui tirar fuori di tutto…

Rosa: il colore più inflazionato sul red carpet dei Golden Globe 2011

Come ogni anno, una lunga parata di star della televisione e divi del cinema sfila con grazia e maestosità, sul celebre e ormai tanto fotografato Red Carpet. Oggi abbiamo analizzato il recente evento dei Golden Globe 2011, tenutosi al The Beverly Hilton di Los Angeles. Qui possiamo notare come il colore più utilizzato e proposto dalle star sia proprio il Rosa. Colore del 2011, senza ogni dubbio, indossato con charme e delicatezza dalle dive del piccolo e grande schermo riscuote altissimi consensi.

Le 10 migliori collezioni del 2010

colez2010Con il nuovo anno giá alle porte ricordiamo le 10 migliori collezioni dell’autunno inverno 2010, le più belle, quelle che hanno lasciato il segno e sono state così importanti da poter arrivare a determinare i trend della stagione e condizionare il modo di vestire. Al primo posto assoluto Marc Jacobs per Louis Vuitton con la sua collezione stile Lady Like di chiara ispirazione Mad Men, la serie fenomeno che è stata capace di farci tornare a indossare gonne tulipano a vita alta e mini jersey.

Prada segue l’esplosione delle forme di LV ma, se con il primo eravamo negli anni 50 ora ci troviamo nei 60, con una collezione piena di taller tricot totalmente bon ton, cinturina alla vita  e il grande rientro delle docolletes a medio tacco (5/7 cm). Al terzo posto Clhoè a cui dobbiamo il camel, il colore top della stagione, lo stile vintage e gli anni 70 con una collezione morbida ed essenziale dai colori tenui e caldi della terra: bedge, bianco sporco e le varie tonalitá del marrone. A Yves Saint Laurent e a Stella Mc Cartney, inconfondibile con il suo stile minimal chic, dobbiamo il rientro degli anni 80 con i miniabiti a triangolo smanicati.

Inaugurazione Flagship Store Miu Miu a Londra: tutte le foto

Il 3 dicembre a Londra si è tenuta la tanto attesa inaugurazione del nuovo flagship store del brend Miu Miu in New Bond Street. Ad accorere all’evento quasi 600 invitati, dei settori più disparati, dalla moda, al cinema all’arte e alla musica, tutti presenti per festeggiare e omaggiare che si appresta a chiudere il 2010 con un grandissimo successo.

Luxottica: chiusura del terzo trimetre a +34,5%

Luxottica, produttrice e distributrice dei marchi Ray-Ban, Oakley, Vogue, Persol, Oliver Peoples, Arnette & Revo, Bulgari, Burberry, Chanel, Dolce & Gabbana, Donna Karan, Polo Ralph Lauren, Prada, Salvatore Ferragamo, Tiffany e Versace, ha reso noto il bilancio del terzo trimestre che si è rivelato con un utile netto di 101,9 milioni di euro un +34,5% rispetto allo stesso periodo del 2009 che a questo punto rende più che possibile il realizzo di 400 milioni di euro di utili annui.

La divisione wholesale nel corso del trimestre ha continuato a registrare risultati di eccellenza soprattutto per quanto riguarda l’andamento delle maison di punta, con incrementi del 18%. Il fatturato complessivo è passato da 429,5 milioni di euro del 2009 a 518,3 milioni di euro relativi al terzo trimestre.

Quarta boutique Miu Miu a Singapore

Terminate le passerelle della Milan Fashion Week con tutte le collezioni della prossima primavera estate 2010, torniamo a parlare di moda delle grandi griffes ed in particolare di Miu Miu, Prada, con la sua ultima novità per l’autunno inverno 2010 2011.

A questo proposito, però, non ci soffermiamo sulla linea di abbigliamento, di quella vi Modalizer.com aveva già parlato a tempo debito, ma della quarta (avete capito bene, sono ben quattro!) nuova boutique che Miu Miu ha aperto a Singapore.

Gli occhiali da sole Prada Swing autunno inverno 2010 2011

Saranno in vendita a settembre negli store Prada e nelle migliori negozi di ottica questi bellissimi occhiali da sole Prada Swing.

Look da dive anni ’50, con la forma della montatura allungata con lente ovale. Ma con un tocco di modernità che contraddistingue qualsiasi collezione creata da Miuccia Prada.

La Collezione Sandali Primavera Estate 2010 di Prada

Prada1
La collezione calzature Prada per l’estate 2010 è un trionfo di femminilità, eleganza e di materiali trasparenti che donano una luminosità inedita.

Trasparenza raggiunta con i e le tomaie tacchi in plexiglas impreziositi con pendenti e punti luce che creano giochi di colore un pò come i lampadari con gli effetti di rifrazione.